Connect with us

I forzati di Dubai

I forzati di Dubai

Lifestyle

I forzati di Dubai

Eqquindi stasera mi è preso di andarmi a ricercare i teatri romani nei quali prima bazzicavo con la frequenza e la disinvoltura con la quale qui vado a un mall. Ultimamente mi manca tanto quella sensazione di fiducia che provavo quando non sapevo che fare e all’ultimo momento aprivo un giornale o un trovaroma con la consapevolezza che a qualunque ora avrei trovato sempre una mostra, un museo, uno spettacolo, un evento, una sagra, un film, qualcosa di vero spessore, in italiano, in inglese, in francese, in romanesco, al centro o per fraschette, di quartiere, grosso o di nicchia.

Qui se magna, se beve, se fa sport pe’ controbilancià, se rimagna, se ribeve, se va a cercà cibo vero finto biologico, se rimagna, se ribeve, se fa yoga, se fa finta de annà a un evento de curtura (dove te ritrovi tu a spiegà i fondamentali all’artista de turno che ha studiato graphic design a Londra quindi se crede figo) per rimagnà e ribeve (male), te improvvisi pure te forzato delle escursioni nel deserto, vai a vedè una vera finta oasi, du cammelli, rimagni, ribevi, te fai tre ore de machina fra annà e tornà per vedè un Leonardo illuminato male, l’hai vista ‘a ròta che sta a sprofonnà co’ ’a vista su la centrale termoelettrica sì?

Rimagni, ribevi, ‘e fontane danzanti pe chi non è mai stato a Las Vegas, oh, me raccomanno, rimagna e ribevi non sia mai, e in tutto questo timeoutdubai (er trovaroma der sabbione) p‘aa sezzzione curtura ha du voci: Opera, Theatre alla O e Theatre, Opera alla T. Praticamente timeoutdubai è l’amico de Martucci. Stadio, Olimpico alla S, Olimpico, Stadio alla O. E in mezzo tanta fuffa amatoriale che, dopo undici anni, nemmeno annoia più.

Però chemmefrega, mo ariva l’Expo.

 

Nata a Roma, una laurea in Ingegneria meccanica biomedica, dopo una carriera in multinazionali del settore IT lavora da parecchi anni come traduttrice professionale free-lance. Ha un diploma in Interior design ed è fra le prime socie fondatrici del Club Soroptimist International Gulf-Dubai, il primo in assoluto in questa parte di mondo. Ama Dubai con tutte le sue contraddizioni, anche perché qui è nata la sua bambina ed è qui che sono stati adottati quattro dei sei gatti che compongono il suo nucleo familiare. Desidera condividere le proprie esperienze in questa città a volte stancante, ma sempre sorprendente, con gli expat, Italiani e non, che continuano ad arrivare a Dubai.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in Lifestyle

RSS Arabian Business –

WAM.AE News

Authors

Trends

Tags

To Top
it_ITIT
en_GBEN it_ITIT