Connect with us

AAA insegnanti cercansi

AAA insegnanti cercansi

News

AAA insegnanti cercansi

In un Paese dove non c’è lo ius soli e dove solo l’11,4% della popolazione è emiratina, come sappiamo Dubai è una città che vive e cresce grazie agli stranieri. E se gli abitanti sono comunque in continuo aumento, con un ritmo di crescita di oltre il 5% dal 2015 ad oggi e con l’obiettivo di arrivare a 5 milioni entro il 2027 (dati del Dubai Statistics Center), la città sta sicuramente cambiando la sua demografia. Molti expat di lunga data stanno andando via ed è in corso una specie di “ricambio generazionale” con stranieri più giovani (e meno costosi) in arrivo. Uno degli effetti di questo cambiamento è il turnover e la carenza di insegnanti nelle scuole.

Le posizioni aperte sono molte, in questo periodo di fine anno scolastico, dalle nursery alla scuola secondaria. Expat Woman ne ha pubblicate alcune, che trovate qui, ma se volete dare un’occhiata ad altri istituti, le offerte di lavoro sono quasi sempre pubblicate sui siti web: la Knowledge Human Development Authority offre l’elenco di tutte le scuole private di Dubai, con i rispettivi link.

Quali sono i requisiti necessari per insegnare negli Emirati Arabi? Occorre avere una laurea e l’abilitazione all’insegnamento nel proprio Paese di origine. La maggior parte delle scuole richiede anche un minimo di due anni di esperienza nell’insegnamento.

Nel 2017 gli Emirati Arabi hanno introdotto il Teachers’ Licensing System (TLS), sistema che regola l’insegnamento e che prevede una licenza, obbligatoria entro il 2020. Tutti i presidi, i vice-presidi, i dirigenti, maestri e professori, sia per le scuole pubbliche che per quelle private, dovranno quindi essere in possesso di questo certificato, rilasciato dopo aver superato due esami, uno in pedagogia e l’altro nella propria specializzazione. Nel caso non si superi l’esame, il Teachers’ Licensing System prevede corsi di formazione personalizzati per raggiungere il risultato richiesto.

E gli stipendi? Variano in genere tra i 5000 e i 15000 dirham al mese, a seconda delle scuole e in base all’esperienza, alle qualifiche e all’anzianità. Spesso gli istituti privati offrono alcuni benefit, tra i quali il volo aereo per tornare una volta all’anno nel proprio Paese di origine e l’alloggio, oltre a sconti sulle rette scolastiche se l’insegnante ha i figli nella stessa scuola.

Par approfondire:
Qualifications to be a teacher – Government.ae

 

 

 

The Dubaitaly Press Team

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in News

RSS Arabian Business –

WAM.AE News

Authors

Trends

Tags

To Top
it_ITIT
en_GBEN it_ITIT