Connect with us

Un altro Natale a Dubai

Un altro Natale a Dubai

Arts & Culture

Un altro Natale a Dubai

Esiste qualcosa di più internazionale del Natale? Vediamo a quali tradizioni, religiose e pagane, è legata questa festività che si celebra
in tutto il mondo

Siamo italiani, molti di noi cristiani, che festeggeranno una festa religiosa in un Paese che professa una fede diversa, in un ambiente di accettazione e alta tolleranza. Esiste qualcosa di più internazionale del Natale?

In realtà sapete come è nato il Natale, così come lo si conosce in tutto il mondo? Cioè, diciamocelo, non pensavate davvero che l’albero, i regali e Babbo Natale fossero parte del Natale cristiano? Ma andiamo con calma.

La festa dell’anno cristiana più amata e festeggiata in tutto il mondo, simboleggia la nascita di Gesù bambino. Inizia il 24 dicembre e finisce all’epifania, il 6 gennaio, davvero una lunga festa. O forse sarebbe meglio dire un lungo periodo di feste sovrapposte?

Sì, perché le origini non sono ben conosciute, ma ci sono diverse teorie al riguardo. E qui entrano in gioco i Celti, che festeggiavano il solstizio d’inverno dal 21 di dicembre fino al 6 gennaio. Assieme a loro, i romani festeggiavano il dio Saturno, dio dell’agricoltura, e si scambiavano doni per augurarsi pace e prosperità.

Si dice che nel IV secolo d.C. il cristianesimo divenne la religione ufficiale dell’Impero Romano e Papa Giulio ebbe la fantastica idea di fare la prima convergenza della storia con le feste di tutte le tradizioni pagane. Boom! Ecco come ti creo il Natale cristiano.

Il vischio, l’agrifoglio e l’amatissimo albero di Natale, fanno parte della festa celtica/neopagana chiamata Yule. Solitamente il pino, quindi un sempreverde, simboleggiava fertilità e fortuna per tutto l’anno, e prosperità nonostante i mesi più freddi. Invece i regali ce li hanno lasciati i romani, che festeggiando i Saturnali, organizzavano pomposi banchetti con il dono di presenti.

Ma parliamo dell’unico, mitico, inimitabile Babbo Natale. Una volta avevo sentito da un mio ex collega la leggenda che Babbo Natale, così come lo conosciamo, fosse stato inventato dalla Coca Cola Company, facendomi crollare così un mito (sì, ho superato la maggiore età, ma ci credo ancora. Quindi?).

In realtà Babbo Natale, Santa Claus, Sinterklaas e tutti i nomi che ha, derivano da una sola figura: quella di San Nicola, protettore dei bambini. Il gentile grassone vestito di rosso, però, come il Natale, ha diverse origini, da quelle cristiane con abiti vescovili a quelle folkloristiche nei panni di Odino, che vanno poi convergendo nell’unica figura conosciuta ai più.

La cosa importante è che non si dimentichi di fare rifornimento alle renne ad una gas station di Dubai, che qui costa molto meno, e che si ricordi di tutti i bambini, di tutte le fedi.

E voi, avete già addobbato l’albero di Natale?

Nerd con problemi di diottrie che non guadagna abbastanza per mantenersi e con il brutto vizio di comprare nuovi strumenti musicali che tanto poi non riuscirà a suonare mai.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in Arts & Culture

RSS Arabian Business –

WAM.AE News

Authors

Trends

Tags

To Top
it_ITIT
en_GBEN it_ITIT