Il brand “Made in Marche” approda a Dubai

da Mar 3, 2022Business, Highlights, News

TRENDING

Aggiornamento normativa che regola il pagamento salariale: come funziona il WPS

Il Ministero delle risorse umane e dell'Emiratizzazione (MOHRE) ha recentemente emesso la risoluzione ministeriale n. 43 del 2022, un aggiornamento del WPS. Secondo tale risoluzione, almeno il 90 per cento dello stipendio minimo di un dipendente deve essere pagato...

Sulle orme del Profeta: la mostra unica nel suo genere inaugurata a Dhahran

In occasione dei festeggiamenti del capodanno islamico, sabato, 30 luglio,  ha inaugurato a Dhahran, Arabia Saudita, la mostra Sulle orme del Profeta. La prima ed unica nel suo genere, si propone di ripercorrere con minuzia ed accuratezza storica le tappe della...

Convertire la patente di guida a Dubai: tutti gli aggiornamenti

Fino a poco tempo fa, per ottenere la conversione della propria patente di guida a Dubai era necessario recarsi in uno dei centri della Roads and Transport Authority. Solo di recente RTA ha avviato la piattaforma tramite la quale poter avviare il procedimento...

Diluvia sul deserto: Quale è la causa del maltempo negli Emirati?

Negli ultimi giorni la costa orientale degli Emirati Arabi Uniti è stata recentemente colpita da piogge torrenziali e venti forti. Inondazioni improvvise in alcune parti del Khor Fakkan di Sharjah e allagamenti sembrano non dare tregua all’area interessata dal...

EAU: validità del visto in caso di soggiorno all’estero prolungato

Alcune categorie di residenti negli Emirati Arabi possono rientrare nel paese anche se hanno vissuto all'estero per più di sei mesi conservando lo status di residente. Le linee guida in merito sono state recentemente aggiornate. Tali aggiornamenti riguardano esenzioni...

Gli EAU si preparano a celebrare il Capodanno Islamico

Nel mondo arabo-islamico ci si prepara a festeggiare il capodanno islamico, noto anche come capodanno arabo o capodanno hijri, primo giorno di Muharram, il primo mese del calendario islamico. Il primo anno di questo calendario iniziò nel 622 dC gregoriano quando il...

Opzione voto in Italia: tutto quello che devi sapere

A seguito del recente scioglimento delle Camere da parte del Presidente della Repubblica, è stata fissata al 25 settembre 2022 la votazione per l'elezione della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. Riportiamo il comunicato del Consolato Generale d'Italia...

Tutto quello che devi sapere sull’attestazione di un documento negli EAU

L'attestazione di un documento, sia esso di nascita, di matrimonio o di istruzione, potrebbe essere necessaria quando ci si trasferisce in un nuovo Paese. Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MoFAIC) ha attuato una modifica nel...

Qasr Al Watan, il luogo in cui si parla di futuro preservando la storia

Riflette al sole come una perla, la stessa da cui tutto ebbe inizio più di 7000 anni fa e che poi fece la fortuna della costa del Golfo, di Dubai e di Abu Dhabi.  Si colora d’oro al tramonto quasi come se non fosse fatto di granito ma di sola luce. Il bianco ed il blu...

Cervelli italiani in fuga: i giovani Expat di Dubai

Sono alla ricerca di opportunità, desiderano crescere professionalmente, aspirano a retribuzioni che soddisfino più dei meri bisogni primari, puntano al riconoscimento delle proprie competenze, fanno le valigie e partono. Sono i giovani laureati italiani, protagonisti...
Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Il brand “Made in Marche” approda a Dubai e fa mostra delle proprie eccellenze presso lo showroom ‘Artisan Emotion’, inaugurato venerdì 25 febbraio alla presenza del Console d’Italia, Giuseppe Finocchiaro. 

A testimoniare la produttività del territorio, otto imprese e diversi comparti di lunga tradizione tra i quali quello della moda, dell’oreficeria e dell’alimentare.

L’iniziativa espositiva promossa da CNA, alla quale ha partecipato la Delegazione delle Marche guidata dal Vicepresidente e Assessore alle Attività Produttive, Mirco Carloni, è stata lanciata in concomitanza con la settimana dedicata alla Regione presso Expo 2020.

L’obiettivo dello spazio espositivo sul quale fa perno il programma cofinanziato da Regione Marche e CCIAA Marche rientra nel più ampio progetto che, partendo proprio da Dubai quale principale hub commerciale dell’area, è teso a qualificare e rinsaldare la presenza delle realtà imprenditoriali marchigiane nel Medioriente.

Tra le attività presentate all’interno dello showroom, B2B, l’individuazione di partner strategici e operazioni di scouting al fine di creare contatti con operatori, locali e non, presenti sul territorio emiratino ed interessati all’import-export di prodotti marchigiani. 

Il progetto si declina poi in una marcata campagna comunicativa, coadiuvata dalla figura del direttore artistico, Roberto Corbelli, che ne coordina il concept in collaborazione con Kelmer Group, nota società di consulenza internazionale. 

Cuore della campagna comunicativa è l’operazione di promozione del brand “Made in Marche” e il delineamento di un’immagine identitaria della Regione allo scopo di valorizzarne le eccellenze ed attrarre, così, non solo il pubblico emiratino, ma anche quello dell’area IMEA (India, Middle East, Africa).

Nel toccante video promozionale, realizzato da Patrizia Salvatori con il supporto della Regione Marche e della Camera di Commercio delle Marche e proiettato in occasione dell’inaugurazione dello showroom, le Marche si presentano alla platea di Dubai come ‘Land of Excellence’, non solo dal punto di vista artigianale, manifatturiero, alimentare, ma anche terrioriale e naturalistico.

“La bellezza nella bellezza” delle Marche, claim con cui la Regione presenta le proprie meraviglie paesaggistiche, è un viaggio inclusivo ed esperienziale attraverso Arcevia, Corinaldo ed Offida, le piccole perle del territorio marchigiano.

La secolare arte di lavorazione del tombolo, i castelli, la natura rigogliosa, gli scorci mozzafiato offerti dalle mura di cinta di antichi borghi, sono solo alcuni degli elementi che costituiscono il ricco patrimonio culturale e paesaggistico che le Marche intendono condividere con il mondo. 

Articoli correlati

Share This