In arrivo Mo’asher, l’indice per i prezzi delle case

da Gen 5, 2021Business

TRENDING

Toscana Promozione Turistica: Roadshow Emirati Arabi-Oman 2024

Nel suggestivo scenario della capitale emiratina di Abu Dhabi, in data 8 gennaio 2024, Toscana Promozione ha dato inizio ad uno straordinario roadshow di promozione del territorio, con il prezioso supporto del Tour Operator italiano Tourmeon, che da anni collabora...

Stagione Alta: Massimizza i Tuoi Guadagni con The Smart Concierge a Dubai! 

Stagione Alta: Massimizza i Tuoi Guadagni con The Smart Concierge a Dubai!   Se sei un orgoglioso proprietario di una residenza a Dubai, allora non puoi permetterti di perdere l'opportunità della Stagione Alta con The Smart Concierge! The Smart Concierge...

Gli EAU annunciano le regole sulla tassazione degli investimenti immobiliari

Le regole fiscali degli Emirati Arabi Uniti e l'immobiliare Il Ministero delle Finanze ha annunciato le regole sulla proprietà in tutti gli Emirati Arabi Uniti. Queste stabiliscono i casi in cui le società straniere e i proprietari di immobili residenti all'estero...

Vetrina negli Emirati Arabi: La virtual influencer d’Italia all’ATM di Dubai

Vetrina negli Emirati Arabi: La virtual influencer d’Italia all’ATM di Dubai. Prima tappa negli Emirati Arabi per la Venere influencer protagonista della nuova campagna del Ministero del Turismo ed ENIT. Nella nuova comunicazione, accompagnata dal claim “Open to...

La Terra dell’oro rosso

La leggenda narra che le gocce di sangue di uno dei compagni ferito accidentalmente dal dio Hermes, una volta cadute in terra, avessero dato vita ad un magnifico fiore rosso, il fiore dello zafferano, da quel momento simbolo di resurrezione. Pepe nero color ebano,...

Antonio Lagrutta conclude la sua esperienza a Dubai: il suo saluto alla comunità italiana

La community' italiana di Dubai, si sa, è un piccolo ecosistema, florido e dinamico, popola una grande metropoli conservando gli aspetti di una piccola realtà cittadina in cui tutti si conoscono, in cui i punti di riferimento sono pochi, ma ben saldi. Antonio...

Tra antiche pratiche tessili e tintura ad indaco: l’arte visiva di Lisa Mara Batacchi a Dubai

Tra antiche pratiche tessili e tintura ad indaco: l'arte visiva di Lisa Mara Batacchi a Dubai presso la mostra (UN)COMMON THREADS ospitata durante la Alserkal Art Week. Noi di Dubaitaly abbiamo avuto il piacere di intervistarla! Lisa, come e quando nasce la tua...

Il Gorgonzola Bassi Dop protagonista a Dubai

Durante la settimana di Gulfood, tenutasi a Dubai dal 20 al 24 Febbraio 2023, il Gorgonzola Bassi Dop, partner di Euro-Toques Italia, è arrivato per misurare nuove frontiere di gusto. Oltre la presenza in Fiera con uno stand dedicato, l’azienda di Marano Ticino (No)...

Chef Antonio Satta: l’alta cucina italiana a Dubai

Chef Antonio Satta: l'alta cucina italiana a Dubai. Negli EAU, come è noto, l'offerta culinaria non manca. Che tu sia un amante della gastronomia giapponese, greca, messicana, francese, libanese, egiziana e persino bavarese, a Dubai non rimarrai insoddisfatto. In...

Countdown per l’inaugurazione della mostra ONEIRISM a Dubai

Parte il countdown per l'inaugurazione della mostra fotografica ONEIRISM di Antonio Saba, ospitata per la prima volta a Dubai. Le porte dell'attesissima esibizione apriranno il 25 gennaio 2023 alle 18:30, presso la galleria d'arte Foundry Downtown di EMAAR. Ad...
Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Si chiama Mo’asher, in arabo “indice”, e sarà il misuratore ufficiale dei prezzi di affitto e di vendita delle case a Dubai. Annunciato dal Dubai Land Department (DLD) e da Property Finder: i dati sono consultabili online e poi aggiornati a cadenza mensile.

L’obiettivo? Secondo quanto dichiarato dal Governo, è quello di rendere più trasparente il settore immobiliare, combattere la speculazione e dare quindi uno strumento ai cittadini per orientarsi in un mercato non semplice come quello del Real Estate.

Il protocollo d’intesa è stato firmato da Sultan Butti bin Mejren, direttore generale di DLD, e Michael Lahyani, fondatore e CEO di Property Finder. Mo’asher include i dati storici dal 2008, mostra il prezzo medio per vendita degli immobili, il prezzo medio per metro quadro e l’affitto medio annuo per ogni genere di proprietà immobiliari (ad uso abitativo e commerciale). I prezzi sono inoltre divisi per quartieri, in modo che gli acquirenti possano confrontare le diverse aree.

“Considerando che il resto della regione guarda a Dubai come fonte di ispirazione – ha sottolineato Lahyani – i nostri prossimi obiettivi con questa partnership saranno di utilizzare Mo’asher come modello anche per altri paesi. La volontà del Governo di Dubai di collaborare con il settore privato per creare questo indice è un importante passo per mostrare al mondo il livello di trasparenza, che dovrebbe essere uno standard in tutta la regione”.

“Mo’asher è oggi la fonte ufficiale di prezzi e tendenze degli immobili a Dubai – ha dichiarato al quotidiano The National Lynnette Abad, direttrice research and data di Property Finder – quindi gli investitori sapranno che i dati che stanno ricevendo non sono speculativi, ma reali, basati sull’indice appunto”.

Questa iniziativa del Dubai Land Department fa parte della Dubai 10x strategy, piano che mira a posizionare gli enti governativi di Dubai, da qui ai prossimi 10 anni, davanti al resto del mondo in tutti i settori, compreso quello immobiliare.

Articoli correlati

Share This