L’antica arte della falconeria negli Emirati Arabi Uniti

da Mar 9, 2022Culture, Highlights

TRENDING

#maiunagioia: lo spettacolo tutto italiano va in scena a Dubai

Grande attesa per lo spettacolo teatrale  #maiunagioia ideato da Lamya Tawfik e Valentina Danubio, prossimamente in scena presso The Junction, Alserkal Avenue, il 28 ottobre e il 4 novembre 2022. Noi di Dubaitaly abbiamo intervistato Lamya e Valentina per saperne di...

Rivoluziona il tuo shopping con Restyle

Uno stile di vita, un movimento sociale ed individuale per gli amanti della moda, ma sensibili ed attenti all’impatto ambientale del consumismo di massa. Restyle nasce sull'impronta del mercatino dell’usato in perfetto stile italiano: pezzi unici, selezionati ed al...

Legge sul Copyright: quella degli EAU tra le più rigide al mondo

Il trattamento di dati, contenuti e proprietà intellettuale negli Emirati Arabi Uniti non va preso alla leggera. Il Paese dispone ad oggi di uno dei regolamenti copyright più rigidi al mondo. Questo, al duplice scopo di proteggere i diritti dei marchi internazionali...

Nuovo sistema visti di residenza in vigore dal 3 ottobre

Entra in vigore, a partire dal 3 ottobre, il nuovo sistema visti degli Emirati Arabi Uniti. Nel mese di aprile gli Emirati Arabi Uniti hanno annunciato importanti modifiche al sistema dei visti che entrerà in vigore da lunedì 3 ottobre. Come annunciato questa...

Intervista all’On. Enrico Nan, candidato per la circoscrizione Africa-Asia-Oceania-Antartide

“Maggiore rappresentanza per gli italiani all’estero per sentirsi più in Patria”. Da qui l’intento di ripristinare il Ministero degli Italiani all’Estero, già abolito dalla sinistra Prodiana. È questo l’obiettivo del programma dedicato alle comunità italiane nel Mondo...

Elezioni politiche 25 settembre 2022: come si vota?

Per la prima volta dopo la riforma del 2020, che ha modificato gli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione riducendo il numero dei deputati da 630 a 400 e dei senatori da 315 a 200, domenica 25 settembre dalle 7:00 alle 23:00 i cittadini italiani saranno chiamati alle...

Aggiornamenti Visto di residenza negli EAU

Ampliamento categorie Golden Visa, residenza quinquennale, visto turistico per ingressi multipli e permessi di ingresso per la ricerca di lavoro sono tra le numerose riforme della residenza che entreranno in vigore il mese prossimo.   Il nuovo sistema avvantaggerà in...

Aggiornamento normativa che regola il pagamento salariale: come funziona il WPS

Il Ministero delle risorse umane e dell'Emiratizzazione (MOHRE) ha recentemente emesso la risoluzione ministeriale n. 43 del 2022, un aggiornamento del WPS. Secondo tale risoluzione, almeno il 90 per cento dello stipendio minimo di un dipendente deve essere pagato...

Sulle orme del Profeta: la mostra unica nel suo genere inaugurata a Dhahran

In occasione dei festeggiamenti del capodanno islamico, sabato, 30 luglio,  ha inaugurato a Dhahran, Arabia Saudita, la mostra Sulle orme del Profeta. La prima ed unica nel suo genere, si propone di ripercorrere con minuzia ed accuratezza storica le tappe della...

Convertire la patente di guida a Dubai: tutti gli aggiornamenti

Fino a poco tempo fa, per ottenere la conversione della propria patente di guida a Dubai era necessario recarsi in uno dei centri della Roads and Transport Authority. Solo di recente RTA ha avviato la piattaforma tramite la quale poter avviare il procedimento...
Tempo di lettura stimato: 3 minuti

L’antica arte della falconeria, profondamente radicata nella cultura degli Emirati Arabi Uniti, ha una storia lunga 4000 anni…

“Yalla!”, grida il primo falconiere, e in una frazione di secondo due ali si dispiegano con vigore verso il cielo per dare inizio all’affascinante danza della caccia. 

Il temuto inseguimento sfinisce la preda, costretta a rallentare la sua fuga. Solo allora l’eccellente cacciatore, fulmineo e regale, fende l’aria con il un grido e si lancia in un volo in picchiata per sferrare il colpo letale. 

È a questo punto che la maestria del falconiere si manifesta. Terminata la caccia, a chilometri di distanza dal punto in cui ha avuto inizio, il rapace torna a posarsi sul braccio ben saldo del suo proprietario. A richiamare il volatile “alla base” è la fiducia nel suo “Saqqar”, l’addestratore,  a cui è legato da un rapporto da pari a pari, in cui non vi è “nessun padrone, nessun servo”, ma che fa perno, invece, su uno scambio.

La falconeria, e prima ancora il rapporto tra l’uomo e il falco, ha origini ancestrali. Poco si sa riguardo il luogo e il momento esatto in cui questa sia nata, ma ciò che è certo è che ha abbracciato nel tempo culture e popolazioni differenti, diffondendosi da oriente a occidente ed evolvendosi di pari passo con lo sviluppo delle società. 

Tra gli egizi, l’Occhio di Horus, importantissimo simbolo esoterico legato a prosperità e sovranità, richiamava senza dubbio quello del falco pellegrino. Per i Greci il falco era il messaggero di Apollo, mentre secondo i popoli nordici la dea Freya appariva ovunque desiderasse grazie al suo mantello di piume di falco. Nativi d’America e Polinesiani ne veneravano le capacità, associate alla conoscenza e alla divinazione. Federico II di Svevia ne tramanderà le tecniche di addestramento. Evidenze relative alla falconeria emergono poi anche ai tempi delle civiltà Sumera, Assira e Mongola, presso le quali il falco e l’aquila avevano uno spiccato significato simbolico.

arte della falconeria

Ma lo sport dei cieli, così come viene definito dalle monarchie petrolifere, affonda più verosimilmente le sue radici nei deserti mediorientali.  In passato, i popoli beduini che li abitavano, affidavano il proprio sostentamento alla caccia con l’aiuto dei falchi, rivelatasi fondamentale per la sopravvivenza delle tribù nomadi per più di 4000 anni.

L’arte della falconeria, dunque, acquisisce un elevato valore simbolico negli Emirati Arabi perchè ha permesso agli antichi abitanti di questa terra di prosperare, ma soprattutto di acquisire i valori tutt’oggi rappresentati da questa pratica: coraggio, perseveranza, fermezza e, prima tra tutte, la virtù della pazienza, quella da dedicare all’addestramento del volatile e da mantenere in attesa del suo ritorno al termine di una caccia.

Nelle parole di Sua Altezza, lo sceicco Hamdan bin Zayed Al Nahyan“La falconeria consente ai nostri bambini di godersi l’incantesimo del deserto, infondendo loro le virtù della pazienza e della forza d’animo, della forza di volontà e della compagnia, valori che sono altrettanto importanti oggi come lo sono stati per generazioni”. Gravitano, dunque, attorno alla falconeria i preziosi valori arabi tradizionali così come i suoi legami con la conservazione della natura, il rispetto per gli animali e la fraternità tra falconieri.

Tra gli sport tradizionali più onorati nella cultura araba, la falconeria è stata riconosciuta dall’UNESCO come patrimonio immateriale dell’Umanità nel 2010. Nata come metodo per procurare il cibo, questa pratica fonde arte e sport, custodisce lontane tradizioni, crea un saldo legame tra uomo e animale e dà vita ad un linguaggio unico conosciuto solo dai falchi e dai loro falconieri. 

 

Articoli correlati

Aggiornamenti Visto di residenza negli EAU

Aggiornamenti Visto di residenza negli EAU

Ampliamento categorie Golden Visa, residenza quinquennale, visto turistico per ingressi multipli e permessi di ingresso per la ricerca di lavoro sono tra le numerose riforme della residenza che entreranno in vigore il mese prossimo.   Il nuovo sistema avvantaggerà in...

Aggiornamenti Visto di residenza negli EAU

Aggiornamenti Visto di residenza negli EAU

Ampliamento categorie Golden Visa, residenza quinquennale, visto turistico per ingressi multipli e permessi di ingresso per la ricerca di lavoro sono tra le numerose riforme della residenza che entreranno in vigore il mese prossimo.   Il nuovo sistema avvantaggerà in...

Share This