Cinque porzioni di ortofrutta per una vita longeva? Arriva la conferma di Harvard

da Ago 3, 2021Food, Highlights

TRENDING

NYU Abu Dhabi: “l’università del futuro” festeggia un decennio di eccellenza

Se si tratta di eccellenze nel mondo Arabo non si può non parlare di NYU Abu Dhabi (NYUAD). Nel giro di 10 anni, questa università fondata con il benestare di sua altezza reale Khalifa Al Nahyan, è riuscita a diventare una delle più prestigiose e selettive al mondo....

Traduttore freelance o agenzia di traduzioni… quale è la scelta migliore per la tua attività?

Quante volte ci siamo ritrovati ad aver necessità di tradurre documenti ufficiali? Documenti di viaggio, di residenza o transazioni, il processo di traduzione ci impone di ricercare la figura più adatta alle nostre esigenze: un abile traduttore freelance che ci...

La capitale della Blue economy è italiana e vola a Dubai: la Liguria ad Expo 2020

Blu economy, nautica e tutto ciò che ruota attorno al sistema mare caratterizzerà la partecipazione della Liguria ad Expo 2020. La Regione conclude la sessantunesima edizione del Salone Nautico che consacra Genova Hub della nautica e vola a Dubai per condividere con...

Planet Farms, le insalatine da vertical farm alla conquista degli italiani

Insalatine ed erbe aromatiche che crescono in un ambiente incontaminato senza mai vedere la luce del sole? Succede a Cavenago, alle porte di Milano, nella vertical farm ad elevato tasso tecnologico di Planet Farms, start-up milanese fondata da Luca Travaglini e...

Expo Dubai, chiusa la missione di Regione Lazio e Lazio Innova: inaugurato il “Lazio Region Business Hub”

L’hub, realizzato dalla Camera di commercio italiana negli EAU su mandato della Regione Lazio, sarà uno strumento di supporto per il business delle imprese del Lazio che vorranno cogliere le opportunità offerte dall’Esposizione emiratina, soprattutto durante gli...

Inaugurato il Lazio Region Business Hub per l’internazionalizzazione delle imprese laziali

L’Hub, realizzato dalla Camera di Commercio su mandato della Regione Lazio, sarà uno strumento di supporto per il business delle imprese del Lazio che vorranno cogliere le opportunità offerte dall’Expo di Dubai  Dubai, 16  settembre 2021 - Inaugurato ieri a Dubai il...

L’Italia vola nei cieli di Expo con Leonardo S.p.A

Innovazione e sostenibilità, ma anche mobilità ingegno e tecnologia. Se c’è un’azienda italiana che coniuga alla perfezione i temi centrali di Expo 2020 questa è la Leonardo S.p.A. La società guidata da Alessandro Profumo è leader mondiale nei settori della difesa,...

Con “The Beauty of Imaging” la medicina approda ad Expo2020

“Connettere le menti, generare il futuro”, è questo il grande tema di Expo 2020. Il Padiglione Italia si allaccia al claim della fiera mondiale di ottobre con un proprio leitmotiv, La Bellezza unisce le Persone, a suggerire che l’incanto dei territori ed il fascino...

Expo 2020 Dubai: le PMI laziali sbarcano a Dubai

Le piccole e medie imprese del Lazio, da oggi, avranno una possibilità in più di internazionalizzazione ed export negli Emirati Arabi Uniti e nell’area del Golfo.   Oggi, infatti, alle ore 11, alla Camera di Commercio Italiana di Dubai , si terrà la presentazione...

50 nuovi progetti per i prossimi 50 anni: ecco come gli Emirati affronteranno il futuro

A meno di 21 giorni dall’inaugurazione di Expo, alcuni potevano pensare che il governo Emiratino avrebbe aspettato di valutare i risultati di questo evento cosi tanto atteso prima di annunciare nuovi progetti a lungo termine. Invece, eccoci qua a commentare una nuova...
Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Non è solo un detto: consumare cinque porzioni tra frutta e verdura ogni giorno fa veramente bene al nostro corpo. Non tutta l’ortofrutta è uguale e non basta questo per lavarsi la coscienza da altri vizi, certo è però che consumare con costanza cinque porzioni giornaliere di frutta e verdura aiuta a vivere una vita più lunga e soprattutto più sana. A confermarlo ora è un’analisi condotta da alcuni ricercatori del dipartimento di salute pubblica della prestigiosa università statunitense di Harvard (Boston, Massachusetts), analisi che raccoglie più studi e pubblicata a fine aprile da Circulation, rivista scientifica che si occupa di salute e malattie cardiovascolari.

Studio Harvard ortofrutta

L’analisi condotta ha permesso di scoprire che rispetto alle persone che mangiano solo due porzioni al giorno. Tra i benefici delle cinque porzioni sono inclusi il minor rischio di morte per malattie cardiovascolari, cancro o malattie respiratorie. Le verdure sono da prediligere rispetto alla frutta a causa dell’elevata presenza di zucchero di quest’ultima. Inoltre non tutta l’ortofrutta conta allo stesso modo. Piselli, mais, patate o i succhi di frutta non sembrano avere lo stesso effetto benefico. Inoltre ci sono alimenti come zenzero, kiwi, mirtilli, melagrane, avocado, kale, pak-choi e radicchio che rientrano tra i superfood per il loro elevato potere benefico sulla salute.

Studio Harvard frutta

I ricercatori di Harvard che hanno condotto l’analisi, hanno esaminato 66.719 donne e 42.016 uomini provenienti da due grandi studi. Nell’analisi hanno inoltre inserito altri 26 studi che includono altri 2 milioni di adulti in tutto il mondo, e in tutti hanno constatato come chi mangiasse le cinque porzioni di frutta e verdura avesse un minor rischio di ammalarsi. Nello specifico, i partecipanti, ovviamente senza malattie cardiovascolari, diabete o cancro pregresse, hanno compilato un “diario della loro dieta” all’avvio dello studio e poi a intervalli regolari per un follow-up che è durato quasi 30 anni. In questo lasso di tempo sono morti più di 18.000 partecipanti.

Studio Harvard salute

Grazie a questa mole di dati raccolti, i ricercatori hanno scoperto che le persone che mangiavano ogni giorno due porzioni di frutta e tre di verdura avevano meno probabilità di morire precocemente di malattie cardiovascolari, respiratorie o cancro durante il periodo di studio rispetto a quelle che mangiavano meno porzioni. Cinque sembra così essere il “numero magico” perché porzioni aggiuntive di frutta e verdura non hanno ridotto ulteriormente i tassi di morte. Il beneficio, di fatto, si stabilizza e si raggiunge con le famose cinque porzioni, mangiare più di cinque porzioni può essere un piacere per il palato ma non dà particolari benefici aggiuntivi alla salute.

Articoli correlati

Share This