A&V Fashion: il lusso dell’artigianato italiano

da Apr 9, 2016Lifestyle

TRENDING

Cinque porzioni di ortofrutta per una vita longeva? Arriva la conferma di Harvard

Non è solo un detto: consumare cinque porzioni tra frutta e verdura ogni giorno fa veramente bene al nostro corpo. Non tutta l’ortofrutta è uguale e non basta questo per lavarsi la coscienza da altri vizi, certo è però che consumare con costanza cinque porzioni...

Investimenti immobiliari a Dubai: Missoni firma un nuovo grattacielo a Business Bay

ll mercato immobiliare di Dubai si conferma più che mai attivo ed in fibrillazione. E’ stata da poco lanciata una nuova torre residenziale brandizzata Missoni, noto marchio dell’alta moda italiana.   Se volete Investire in immobili a Dubai e cercate qualcosa di...

Padova, tesoro dell’umanità, ora riconosciuta dall’UNESCO

“Dopo aver attraversato in pieno sole il giardino dell’Arena entrai nella cappella di Giotto, dove l’intera volta e gli sfondi degli affreschi sono così turchini da far credere che la radiosa giornata [...] sia venuta per un attimo a porre all’ombra e al fresco il suo...

Italy Muslim Friendly da il via all’internazionalizzazione delle imprese calabresi in Medio Oriente

Nasce in Calabria l'Italy Muslim Friendly, il percorso di ricerca scientifica sull’internazionalizzazione delle imprese calabresi nei mercati arabi-musulmani e di collaborazione, studio e formazione per giovani laureati calabresi e al loro affiancamento alle tante...

Alimentazione in estate: come gestire la dieta per combattere il caldo?

Ormai tutti sappiamo che la dieta può aiutarci in davvero tante cose. Sappiamo del suo potenziale nella cura delle patologie, del suo potere in ambito di prevenzione per altre e dell’aiuto che può dare nella terapia farmacologica in altrettante. Ma oltre al benessere...

Arafah day e Eid Al Adha: perchè l’Islam festeggia

Nella cittadina di Mina, a pochi chilometri da La Mecca, si trova una piccola collina nota come “Monte della Misericordia” e nel giorno di Arafah che precede la grande festa dell’Eid al Adha (la festa del sacrificio) i pellegrini si riuniscono in preghiera dall’alba...

Arts Club: Da Mayfair a Dubai

“C'era una volta il sabato sera all'Arts Club, un luogo affollato di scrittori e artisti che si ritrovavano per rilassarsi dopo il lavoro” Al 40 di Dover Street, nel quartiere Mayfair, una caratteristica townhouse del XVIII secolo ospita il salotto per eccellenza di...

Fatima bint Mubarak Women Center, un passo in più verso l’emancipazione delle donne

Contribuire ad un ambiente favorevole alla realizzazione delle donne, sensibilizzare l'opinione pubblica sui ruoli di genere nel mantenimento della pace e migliorare lo status della donna attribuendole ruoli  decisionali all'interno della società araba. Sono questi...

L’ascesa di Dubai: il villaggio di pescatori divenuto impero commerciale del Golfo

Molto prima di trasformarsi nella “Manhattan d’oriente” e prima ancora di divenire il frutto della visione di un solo uomo, prima del petrolio e di essere definita dallo stesso Sceicco “Dubai ink”, la città emiratina era un piccolo insediamento di case arish e...

Qasr Al Watan, il luogo in cui si parla di futuro preservando la storia

Riflette al sole come una perla, la stessa da cui tutto ebbe inizio più di 7000 anni fa e che poi fece la fortuna della costa del Golfo, di Dubai e di Abu Dhabi.  Si colora d’oro al tramonto quasi come se non fosse fatto di granito ma di sola luce. Il bianco ed il blu...
Tempo di lettura stimato: 4 minuti

E’ indiscutibile: quando si parla di scarpe, lo stile e l’eleganza italiana dettano legge in tutto il mondo. Se poi si cerca la lavorazione artigianale, frutto di quell’arte antica che si tramanda di generazione in generazione, l’Italia è custode di tutti i segreti. Antonio Vietri, fondatore del marchio A&V Fashion, che da 60 anni crea calzature uniche, realizzate interamente a mano, sta per portare a Dubai il suo artigianato d’eccellenza. Privilegio per veri intenditori, per chi ama la cura del dettaglio, il profumo dei pellami di pregio, la morbidezza del cuoio e l’eleganza di una scarpa alta moda. Un ingresso sul mercato di Dubai con un grande debutto: in occasione di Vicenzaoro, che si terrà al Dubai World Trade Center dal 14 al 17 aprile, verrà lanciata una nuova collezione di calzature realizzate con materiali non solo pregiati, ma anche preziosi, oro, platino e argento. Un sogno diventato realtà per A&V Fashion che, alla tradizione, unisce gli ultimissimi trend in fatto di scarpe da uomo e da donna, in una continua ricerca di tecnica e stile.

Antonio Vietri, come nasce il suo marchio?

La nostra storia nasce circa 60 anni fa dalle abili mani di mio papà Raffaele Vietri, come bottega artigiana di calzature da uomo fatte a mano. Dal 2012 continuo la tradizione di famiglia con il brand A&V Group, coniugando la tradizione artigianale e gli ultimi trend in fatto di scarpe uomo e donna. La passione per l’artigianato d’eccellenza Made in Italy e l’amore per materiali naturali e antichi, convivono nelle collezioni di scarpe A&V: plasmate da abili mani, assumono forme, consistenze, nuances e profili dal fascino senza tempo, dando vita a prodotti moda di lusso inconfondibili, unici.

Quali progetti avete a Dubai?

In occasione dell’edizione di Vicenzaoro, che si terrà a Dubai dal 14 al 17 aprile, ho in programma il lancio di una nuova collezione di calzature in materiali pregiati: oro, platino e argento. Un sogno che si avvera, la mia collezione più esclusiva e preziosa, per una clientela selezionata in cerca del lusso estremo. Operiamo sui principali mercati internazionali, Asia, America del Nord e, naturalmente, Europa, ma i Paesi del Golfo rappresentano uno dei mercati di maggiore interesse per il nostro gruppo. Gli Emirati Arabi sono un Paese dinamico e attento al lusso, che ama il nostro prodotto e che non ha mai risentito dell’ultima grande crisi. Anzi, questo Paese continua a ricercare la qualità del vero Made in Italy, che A&V Fashion non mai tradito: nei materiali, nelle lavorazioni e naturalmente nello stile. Ho deciso di puntare fortemente su Dubai e sulla sua clientela internazionale e colta. Dubai è una tappa imprescindibile per il nostro sviluppo: per questo motivo sono in dirittura d’arrivo le trattative che mi permetteranno di aprire una stabile rappresentanza nel cruciale mercato del Middle East. Il nuovo spazio si caratterizzerà per l’equilibrio fra interventi artigianali ed elementi all’avanguardia. E Dubai sarà anche la città di partenza per aprire unità in altre zone, tra cui Abu Dhabi, Muscat, Doha.

In che modo realizzate le calzature?

Realizziamo scarpe artigianali, in una scelta di qualità e di stile. Non c’è prodotto di moda migliore di quello realizzato a mano, su misura, che risponda alle singole e personali esigenze del cliente. I nostri artigiani scelgono quindi accuratamente il materiale migliore, cuciono personalmente ogni rifinitura e confezionano ogni paio di scarpe con la passione di sempre. La manualità che discende da tradizioni secolari si sposa però con l’innovazione: oltre alle tecniche più tradizionali, per acquisire i dati che permettono la realizzazione delle nostre calzature su misura utilizziamo innovativi scanner 3D, capaci di ottenere in pochi istanti una copia virtuale tridimensionale del piede. In base alle caratteristiche richieste dal cliente, possiamo così realizzare calzature uniche, da spedire, una volta completate, al sofisticato compratore.

Quali sono i modelli “di punta” di A&V Fashion?

La nostra collezione è molto ricca di modelli: da quelli più classici, a quelli nei quali elementi tradizionali si fondono alla perfezione con particolari inediti, sempre nel pieno rispetto di un’equilibrata ed inconfondibile eleganza. Con una collezione di oltre 300 possibili combinazioni tra forme e colorazioni, siamo in grado di soddisfare le esigenze più differenti. Modelli classici come le Oxford (anche dette Balmoral) oppure come le Derby, sono disponibili sia in versioni più tradizionali sia in declinazioni più originali, alle quali particolari colorazioni ottenute a mano o dettagli estetici inediti conferiscono maggior carattere, senza tuttavia uscire dai canoni della raffinatezza. Numerosi sono i modelli in cui il camoscio è protagonista assoluto, per fare un altro esempio, oppure si alterna con inserti in tela o in cuoio, in una gamma di nuances che dalle tinte più scure passa a tonalità più accese e da un’estetica fortemente classica e giocata sulle tipiche punzonature o brogue, passa invece a particolari impunture a contrasto. Completa la linea un’ampia gamma di mocassini in coccodrillo, in velluto, in cavallino o in camoscio, da quelli con fibbia (Monkstrap), a quelli con nappe (Tasselloafer), fino all’aristocratica versione Slippers con stemma. All’insegna dell’unicità assoluta, ogni modello presenta poi una suola diversa dalle altre, in un’interessante alternanza di superfici e materiali (dal cuoio, alla gomma, ecc.), studiati appositamente per funzionalità ed estetica migliori.

Chi occorre contattare per avere maggiori informazioni sulle vostre calzature?

E’ possibile scrivere a [email protected] e abbiamo inaugurato la nostra pagina Facebook dedicata al Middle East. Per la Fiera Vicenzaoro abbiamo inoltre creato un Qr Code dedicato a chi visiterà lo stand (numero B194) che darà la possibilità ai nostri ospiti di inserire i propri dati per essere informati sulle anteprime ed essere tra i primi fan della pagina Facebook. Siamo inoltre alla ricerca di alcune figure professionali per il Middle East: chi fosse interessato può scriverci allo stesso indirizzo, [email protected].

Articoli correlati

Share This