Educare con Gioco

da Mar 14, 2021Lifestyle

TRENDING

Al Ain: Alla scoperta della natura e dell’entroterra emiratino

Al Ain è una delle principali città degli Emirati Arabi situata al confine con l’Oman e ad un ora e mezza di macchina circa dalla capitale Abu Dhabi. Essendo nel cuore del deserto e ovviamente non avendo sbocco sul mare, la città presenta paesaggi naturalistici molto...

Comprare casa a Dubai: come investire con EMAAR?

“Sono venuto a Dubai e ne sono rimasto affascinato. È possibile comprare casa qui?” “Ho visto alcune nuove costruzioni di EMAAR, mi piacerebbe saperne di più, ma non so da dove cominciare”. “Il mercato è altalenante. Ha senso fare un investimento immobiliare a Dubai o...

Ras al Khaimah, snodo internazionale e paradiso naturalistico

Situata lungo l'estremità settentrionale della costa degli Emirati Arabi, Ras Al Khaimah (RAK) si trova tra il Golfo Persico e le montagne Hajar. La città copre circa 27 miglia di costa, sulla quale lagune d’acqua cristallina, spiagge di sabbia dorata e altipiani...

Sua Maestà la Carbonara…di Mezzo!

Nasce a Roma, ma ha viaggiato in lungo e in largo. Senza dubbio nell’Olimpo delle pietanze tipiche italiane: Sua Maestà la Carbonara. Per questo, ogni italiano che si rispetti avverte una fitta al cuore quando sente parlare di orribili rivisitazioni: dai preparati...

Il mondo in miniatura al Global Village di Dubai

Il Global Village di Dubai è senza dubbio un luogo affascinante senza eguali in tutta la regione. Oltre ad essere un sito culturale, è anche un vero e proprio hub di intrattenimento e spettacoli di ogni genere. Il concept è alquanto suggestivo ed originale: ricreare...

La cultura autentica di Dubai. Cosa è l’Islam e chi sono i musulmani

Dalle moschee in perfetto stile arabo alle giganti strade all’americana e ai profumi d’India, ecco Dubai, città europea ed intimamente così orientale dove numerose culture si confondono come tessere di un grande mosaico. Qui tradizioni e abitudini fortemente distanti...

Mamma, mollo tutto e vado a fare il gelato a Dubai

Se il tuo obiettivo è quello di piacere a tutti non provare a essere un leader, inizia a vendere gelati. (Steve Jobs). Se c’è una cosa italiana, indiscutibilmente italiana che ha conquistato il mondo (come la pizza, tanto per fare un altro esempio) è il gelato. Che,...

Fabrizio Puglisi, turismo e calcio “made in Italy” negli Emirati Arabi

Fabrizio, siciliano, classe ’86, è riuscito a combinare qui le sue due gradi passioni, quella per il calcio e  quella per il suo Paese, e a trasmetterle alle centinaia di bambini della “Juventus Academy”, che vengono da 50 nazioni diverse, tra di loro parlano in...

Elisa Corvi e due mondi che si incontrano a Dubai

Come sei arrivata a Dubai e quando? 8 anni fa dall’Italia. A quel tempo vivevo a Milano con mio marito e le mie due prime figlie Bianca e Ginevra e aspettavo il mio terzo, Leo. Perché hai deciso di venire a Dubai? Motivi di famiglia: all’inizio perchè mio marito è...

Un affascinante viaggio attraverso le isole di Abu Dhabi

La bellissima capitale degli Emirati Arabi è un affascinante arcipelago composto da oltre 200 isole, moltissime delle quali accessibili ai visitatori. Lo stesso cuore pulsante della città si erge su un’isola distante circa 250 metri dalla terraferma. Da viste...
Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Secondo la statistica sulla popolazione emiratina rilasciata da Globalmediainsight.com il 14.20% di essa ( 1.36 milioni) è composta da bambini tra 0 e 14 anni; dai dati in possesso del consolato italiano negli UAE, il 27% degli iscritti all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) ha meno di 18 anni, all’incirca 3.700 bambini.

Sembra pertanto che gli UAE siano una meta attraente per le famiglie, inoltre la moltitudine di asili, scuole materne, elementari e attività pomeridiane rivolte ai fanciulli dipingono gli UAE, in particolare Dubai, come un vero e proprio paese dei balocchi.

In aggiunta alla ricca offerta di servizi, un altro attributo che caratterizza questa nazione è la sicurezza e la difesa: anche il genitore più apprensivo può stare tranquillo di aver scelto uno dei luoghi più sicuri per i propri figli.

Infine ricordiamo che gli UAE sono un paese composto solo per 11,48% da Emiratini, il che significa che avere una cultura diversa da quella del Paese che ci ospita è la norma: la multiculturalità è una prerogativa, inclusività e diversità sono largamente promosse soprattutto nelle scuole (magari non altrettanto negli ambienti corporate, purtroppo!).

Chiarito che l’ambiente che ci accoglie è molto favorevole, resta da comprendere cosa un genitore possa fare per definire quale sia il modo migliore di educare i nostri figli in una cultura diversa da quella del Paese d’origine.

GIOCHIAMO AL “CE L’HO, MI MANCA”

Partiamo da ciò che siamo oggi, portando alla luce tutto il positivo che ci è stato trasmesso dalla nostra cultura di origine.

Mamma e papà assieme, prendetevi un momento da dedicare alla riflessione e condivisione.

    • Soffermatevi a pensare ai ricordi migliori della vostra infanzia che vedono coinvolte le vostre figure educative di riferimento: i vostri genitori, i vostri nonni o magari la vostra maestra o i vostri coach.
    • Riflettete su quali valori, che queste persone vi hanno trasmesso, vi hanno reso la persona di cui siete fieri oggi.
    • Condividete con il vostro partner e fate una lista insieme che includa i 10 valori che volete trasmettere ai vostri figli.
    • Includete, qualora sia possibile, le vostre figure educative (genitori, coach, maestri) nel processo di crescita e educazione dei vostri figli  (ad esempio una zoom call con la nonna che insegna a tua figlia a cucire o il nonno cuoco che insegna a tuo figlio a cucinare, etc…)

Non è tutto. Ora pensiamo a quali competenze abbiamo dovuto sviluppare perché non ci erano state trasmesse da piccoli, a tutti quei pensieri limitanti ed alle insicurezze che abbiamo dovuto imparare a gestire (o stiamo ancora imparando) per conseguire i successi a cui aspiriamo.

Mamma e papà, prendetevi un ulteriore momento insieme di crescita e pianificazione.

    • Selezionate un totale di al massimo 10 competenze che desiderate i vostri figli sviluppino crescendo.
    • Priorizzate, dalla prima all’ultima, le capacità di cui ritenete i vostri figli abbiano bisogno, mettendole in rapporto con i loro stadi evolutivi e quindi con l’urgenza che c’è nell’equipaggiarli di tali skills.
    • Pianificate un piano SMART che permetta loro di acquisire tali competenze. Per farlo, potrebbe esservi d’aiuto rispondere a queste domande: “Posso io, genitore, trasmettere ai miei figli tali skills o devo avvalermi di un esperto? A chi posso rivolgermi? Entro quanto tempo è necessario che tale competenza venga acquisita e perché? Quanto tempo e denaro impiegare? Come potremmo verificare i miglioramenti e gli stati di avanzamento?”

Questo gioco vi permetterà di unire passato e futuro e di porre voi stessi come ponte tra le vostre radici e i rigogliosi frutti che desiderate i vostri figli raccolgano domani; renderà più chiari i vostri obiettivi, soprattutto quando persone o mode intorno a voi potrebbero persuadervi a seguire altre strade. Sarete sempre consapevoli di chi siete e insegnerete ai vostri figli a fare altrettanto seguendo il vostro esempio.

 

Articoli correlati

10 percorsi per correre a Dubai

10 percorsi per correre a Dubai

Amate correre? Siete da poco arrivati in città e non conoscete ancora tutti i percorsi? Oppure siete stufi del solito giro e siete in cerca di nuovi panorami? Ecco i migliori 10 luoghi dove correre consigliati da Dubaitaly. Dubai Marina Tra i grattacieli e il mare,...

Tutti pazzi per il delivery

Tutti pazzi per il delivery

Se il brunch è lo sport nazionale per eccellenza in questo paese, il secondo sport più praticato, sempre nell'ambito alimentare, è il delivery, ovvero la gioia (meno per la bilancia) di poter ordinare, a qualsiasi ora del giorno e della notte, del cibo. Se in Italia...

10 percorsi per correre a Dubai

10 percorsi per correre a Dubai

Amate correre? Siete da poco arrivati in città e non conoscete ancora tutti i percorsi? Oppure siete stufi del solito giro e siete in cerca di nuovi panorami? Ecco i migliori 10 luoghi dove correre consigliati da Dubaitaly. Dubai Marina Tra i grattacieli e il mare,...

Tutti pazzi per il delivery

Tutti pazzi per il delivery

Se il brunch è lo sport nazionale per eccellenza in questo paese, il secondo sport più praticato, sempre nell'ambito alimentare, è il delivery, ovvero la gioia (meno per la bilancia) di poter ordinare, a qualsiasi ora del giorno e della notte, del cibo. Se in Italia...

Share This