Expo 2020: inaugurata la Casa dei volontari

da Set 12, 2018Lifestyle

TRENDING

Toscana Promozione Turistica: Roadshow Emirati Arabi-Oman 2024

Nel suggestivo scenario della capitale emiratina di Abu Dhabi, in data 8 gennaio 2024, Toscana Promozione ha dato inizio ad uno straordinario roadshow di promozione del territorio, con il prezioso supporto del Tour Operator italiano Tourmeon, che da anni collabora...

Stagione Alta: Massimizza i Tuoi Guadagni con The Smart Concierge a Dubai! 

Stagione Alta: Massimizza i Tuoi Guadagni con The Smart Concierge a Dubai!   Se sei un orgoglioso proprietario di una residenza a Dubai, allora non puoi permetterti di perdere l'opportunità della Stagione Alta con The Smart Concierge! The Smart Concierge...

Gli EAU annunciano le regole sulla tassazione degli investimenti immobiliari

Le regole fiscali degli Emirati Arabi Uniti e l'immobiliare Il Ministero delle Finanze ha annunciato le regole sulla proprietà in tutti gli Emirati Arabi Uniti. Queste stabiliscono i casi in cui le società straniere e i proprietari di immobili residenti all'estero...

Vetrina negli Emirati Arabi: La virtual influencer d’Italia all’ATM di Dubai

Vetrina negli Emirati Arabi: La virtual influencer d’Italia all’ATM di Dubai. Prima tappa negli Emirati Arabi per la Venere influencer protagonista della nuova campagna del Ministero del Turismo ed ENIT. Nella nuova comunicazione, accompagnata dal claim “Open to...

La Terra dell’oro rosso

La leggenda narra che le gocce di sangue di uno dei compagni ferito accidentalmente dal dio Hermes, una volta cadute in terra, avessero dato vita ad un magnifico fiore rosso, il fiore dello zafferano, da quel momento simbolo di resurrezione. Pepe nero color ebano,...

Antonio Lagrutta conclude la sua esperienza a Dubai: il suo saluto alla comunità italiana

La community' italiana di Dubai, si sa, è un piccolo ecosistema, florido e dinamico, popola una grande metropoli conservando gli aspetti di una piccola realtà cittadina in cui tutti si conoscono, in cui i punti di riferimento sono pochi, ma ben saldi. Antonio...

Tra antiche pratiche tessili e tintura ad indaco: l’arte visiva di Lisa Mara Batacchi a Dubai

Tra antiche pratiche tessili e tintura ad indaco: l'arte visiva di Lisa Mara Batacchi a Dubai presso la mostra (UN)COMMON THREADS ospitata durante la Alserkal Art Week. Noi di Dubaitaly abbiamo avuto il piacere di intervistarla! Lisa, come e quando nasce la tua...

Il Gorgonzola Bassi Dop protagonista a Dubai

Durante la settimana di Gulfood, tenutasi a Dubai dal 20 al 24 Febbraio 2023, il Gorgonzola Bassi Dop, partner di Euro-Toques Italia, è arrivato per misurare nuove frontiere di gusto. Oltre la presenza in Fiera con uno stand dedicato, l’azienda di Marano Ticino (No)...

Chef Antonio Satta: l’alta cucina italiana a Dubai

Chef Antonio Satta: l'alta cucina italiana a Dubai. Negli EAU, come è noto, l'offerta culinaria non manca. Che tu sia un amante della gastronomia giapponese, greca, messicana, francese, libanese, egiziana e persino bavarese, a Dubai non rimarrai insoddisfatto. In...

Countdown per l’inaugurazione della mostra ONEIRISM a Dubai

Parte il countdown per l'inaugurazione della mostra fotografica ONEIRISM di Antonio Saba, ospitata per la prima volta a Dubai. Le porte dell'attesissima esibizione apriranno il 25 gennaio 2023 alle 18:30, presso la galleria d'arte Foundry Downtown di EMAAR. Ad...
Tempo di lettura stimato: 2 minuti

E’ stata inaugurata la prima struttura di Expo 2020: la Casa dei volontari. Parte quindi da qui, dall’attività dei 30.000 volontari previsti, dei quali già 8000 registrati, il cammino verso l’appuntamento più atteso negli Emirati. Il loro compito? Principalmente quello di accogliere, orientare e accompagnare i visitatori all’interno dell’esposizioni e dei tanti eventi collaterali.

“Nel 2020 tutto il mondo arriverà negli Emirati Arabi – ha sottolineato Reem Al Hashimy, Ministro per la Cooperazione Internazionale – e i volontari svolgeranno un ruolo fondamentale nel fornire un’esperienza eccezionale ai milioni di visitatori. Saranno loro il volto di questa importante celebrazione globale, quindi abbiamo voluto creare un hub esclusivo, la Casa dei Volontari”.

Il programma Volunteers di Expo 2020 è aperto non solo a tutti i cittadini degli Emirati Arabi, ma anche ai residenti all’estero, inclusi studenti, professionisti, pensionati, offrendo ruoli in oltre 30 categorie, che spaziano dai servizi per gli ospiti a quelli per gli sponsor internazionali.

“Coinvolgendo persone di tutti i segmenti della società – ha proseguito il Ministro Reem Al Hashimy durante l’inaugurazione -, il team di volontari di Expo 2020 sta capitalizzando la diversità degli Emirati Arabi, un Paese che ospita oltre 200 nazionalità. Uno dei suoi valori fondanti è infatti l’importanza di ‘restituire’. È nella nostra natura, e particolarmente pertinente in questo 2018, l’Anno di Zayed. Il volontariato, nel primo Expo mondiale della nostra regione, sarà quindi un’esperienza arricchente, indipendentemente dall’età o dal background di ognuno”.

Per partecipare occorre avere almeno 18 anni e, compilato il form online, sostenere un breve colloquio informale. Il minimo impegno richiesto è di 4 ore al giorno, il massimo di 12, per un totale di 14 turni al mese per 2 mesi (su un totale di 6 mesi di durata complessiva dell’Expo). Per maggiori informazioni e per candidarsi: Expo 2020 Volunteers.

Intanto è stato annunciato che la seconda fase della costruzione del sito verrà conclusa entro la fine del 2018: stanno infatti prendendo forma la nova linea della metropolitana, la grande copertura in acciaio della Plaza centrale di Expo 2020 e il padiglione Sustainability. Siete curiosi di vedere come procedono i lavori? Il Dubai Media Office ha diffuso questo nuovo video, ripreso con un drone.

 

Articoli correlati

Share This