Aggiornamenti Visto di residenza negli EAU

da Ago 11, 2022Highlights, News

TRENDING

Toscana Promozione Turistica: Roadshow Emirati Arabi-Oman 2024

Nel suggestivo scenario della capitale emiratina di Abu Dhabi, in data 8 gennaio 2024, Toscana Promozione ha dato inizio ad uno straordinario roadshow di promozione del territorio, con il prezioso supporto del Tour Operator italiano Tourmeon, che da anni collabora...

Stagione Alta: Massimizza i Tuoi Guadagni con The Smart Concierge a Dubai! 

Stagione Alta: Massimizza i Tuoi Guadagni con The Smart Concierge a Dubai!   Se sei un orgoglioso proprietario di una residenza a Dubai, allora non puoi permetterti di perdere l'opportunità della Stagione Alta con The Smart Concierge! The Smart Concierge...

Gli EAU annunciano le regole sulla tassazione degli investimenti immobiliari

Le regole fiscali degli Emirati Arabi Uniti e l'immobiliare Il Ministero delle Finanze ha annunciato le regole sulla proprietà in tutti gli Emirati Arabi Uniti. Queste stabiliscono i casi in cui le società straniere e i proprietari di immobili residenti all'estero...

Vetrina negli Emirati Arabi: La virtual influencer d’Italia all’ATM di Dubai

Vetrina negli Emirati Arabi: La virtual influencer d’Italia all’ATM di Dubai. Prima tappa negli Emirati Arabi per la Venere influencer protagonista della nuova campagna del Ministero del Turismo ed ENIT. Nella nuova comunicazione, accompagnata dal claim “Open to...

La Terra dell’oro rosso

La leggenda narra che le gocce di sangue di uno dei compagni ferito accidentalmente dal dio Hermes, una volta cadute in terra, avessero dato vita ad un magnifico fiore rosso, il fiore dello zafferano, da quel momento simbolo di resurrezione. Pepe nero color ebano,...

Antonio Lagrutta conclude la sua esperienza a Dubai: il suo saluto alla comunità italiana

La community' italiana di Dubai, si sa, è un piccolo ecosistema, florido e dinamico, popola una grande metropoli conservando gli aspetti di una piccola realtà cittadina in cui tutti si conoscono, in cui i punti di riferimento sono pochi, ma ben saldi. Antonio...

Tra antiche pratiche tessili e tintura ad indaco: l’arte visiva di Lisa Mara Batacchi a Dubai

Tra antiche pratiche tessili e tintura ad indaco: l'arte visiva di Lisa Mara Batacchi a Dubai presso la mostra (UN)COMMON THREADS ospitata durante la Alserkal Art Week. Noi di Dubaitaly abbiamo avuto il piacere di intervistarla! Lisa, come e quando nasce la tua...

Il Gorgonzola Bassi Dop protagonista a Dubai

Durante la settimana di Gulfood, tenutasi a Dubai dal 20 al 24 Febbraio 2023, il Gorgonzola Bassi Dop, partner di Euro-Toques Italia, è arrivato per misurare nuove frontiere di gusto. Oltre la presenza in Fiera con uno stand dedicato, l’azienda di Marano Ticino (No)...

Chef Antonio Satta: l’alta cucina italiana a Dubai

Chef Antonio Satta: l'alta cucina italiana a Dubai. Negli EAU, come è noto, l'offerta culinaria non manca. Che tu sia un amante della gastronomia giapponese, greca, messicana, francese, libanese, egiziana e persino bavarese, a Dubai non rimarrai insoddisfatto. In...

Countdown per l’inaugurazione della mostra ONEIRISM a Dubai

Parte il countdown per l'inaugurazione della mostra fotografica ONEIRISM di Antonio Saba, ospitata per la prima volta a Dubai. Le porte dell'attesissima esibizione apriranno il 25 gennaio 2023 alle 18:30, presso la galleria d'arte Foundry Downtown di EMAAR. Ad...
Tempo di lettura stimato: 3 minuti
Ampliamento categorie Golden Visa, residenza quinquennale, visto turistico per ingressi multipli e permessi di ingresso per la ricerca di lavoro sono tra le numerose riforme della residenza che entreranno in vigore il mese prossimo.
 
Il nuovo sistema avvantaggerà in modo significativo gli espatriati e visitatori.
 
La decisione proviene dal Gabinetto degli Emirati Arabi Uniti ed era stata annunciata a metà aprile.
 
Le nuove norme esecutive relative alle leggi di ingresso e soggiorno entreranno in vigore dopo 90 giorni dalla data della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.
Di seguito tutti gli aggiornamenti:

Visto turistico multi-ingresso: Il nuovo visto turistico multi-ingresso quinquennale non richiede uno sponsor e consente di soggiornare negli Emirati Arabi Uniti per un massimo di 90 giorni; può essere prorogato per altri 90 giorni per un totale di 180 giorni.

Il richiedente deve un saldo bancario di Dh14.700 o il suo equivalente in valuta estera negli ultimi sei mesi prima di presentare domanda.

Visto per affari: gli investitori e gli imprenditori possono richiedere un visto per affari senza sponsor o host.

Visto per visitare parenti/amici: uno straniero può richiedere questo visto se è parente o amico di un cittadino degli Emirati Arabi Uniti o residente. Ciò non richiede uno sponsor o un host.

Visto per lavoro temporaneo: coloro che hanno un incarico di lavoro temporaneo, perchè periodo di prova o lavoro basato su progetti, possono richiedere questo visto. I candidati devono presentare il contratto di lavoro temporaneo o una lettera del datore di lavoro.

Visto per studio/formazione: rivolto a persone o studenti che desiderano frequentare corsi di formazione, studio e tirocini. Questo visto può essere sponsorizzato da istituti di istruzione e ricerca del settore pubblico e privato. 

Visto per famiglie: in precedenza, i genitori potevano sponsorizzare i propri figli solo di età inferiore ai 18 anni. Ora i figli maschi possono essere sponsorizzati fino all’età di 25 anni.

Anche i bambini disabili ottengono un permesso speciale e le figlie non sposate possono essere sponsorizzate a tempo indeterminato.

Visto di lavoro: le persone in cerca di lavoro possono usufruire di questo nuovo visto per esplorare le opportunità negli Emirati Arabi Uniti. Tale visto non richiederà sponsor o host e sarà concesso ai laureati triennali o equivalenti, neolaureati delle migliori 500 università del mondo nonché a quelli classificati al primo, secondo o terzo livello di competenza come da Ministero delle Risorse Umane e Emiratizzazione.

Green Visa: consente ai titolari di portare nel Paese le proprie famiglie senza uno sponsor o un datore di lavoro. Questo visto è disponibile per lavoratori qualificati, lavoratori autonomi, liberi professionisti, Richiesta la laurea o equivalente e uno stipendio minimo di 15.000 Dh.

Golden Visa: per categorie professionali e investitori che desiderano risiedere nel paese a lungo termine. 

Categorie

Immobiliare: per poter beneficiare del visto è necessario un investimento minimo di 2 milioni di Dh in immobili. Gli investitori che acquistano proprietà con mutuo e proprietà fuori piano sono consentiti anche se il loro investimento totale combinato è di 2 milioni di Dh o superiore.

Startup: Se (1) la startup è registrata nel paese, (2) se rientrare nelle PMI, (3) e il fatturato annuo dovrebbe essere di 1 milione di Dh o superiore.

Campo scientifico: Se in possesso di una raccomandazione dell’Emirates Science Council e di un dottorato di ricerca o un master di una delle migliori università in scienze della vita, scienze naturali, tecnologia e ingegneria.

Talento eccezionale: le persone che hanno un talento eccezionale nel campo dell’arte, della cultura, della tecnologia digitale, dello sport, dell’innovazione, della medicina o in legge. Richiesta lettera di raccomandazione o dell’approvazione dell’ente governativo competente.

Lavoratori qualificati: il candidato deve avere una laurea, un contratto di lavoro valido e uno stipendio mensile minimo di Dh30.000.

Studenti: gli studenti che hanno ottenuto punteggi elevati nelle scuole secondarie e nelle università degli Emirati Arabi Uniti o quelli che rientrano nelle migliori 100 università del mondo possono richiedere il visto d’oro.

Articoli correlati

La Terra dell’oro rosso

La Terra dell’oro rosso

La leggenda narra che le gocce di sangue di uno dei compagni ferito accidentalmente dal dio Hermes, una volta cadute in terra, avessero dato vita ad un magnifico fiore rosso, il fiore dello zafferano, da quel momento simbolo di resurrezione. Pepe nero color ebano,...

La Terra dell’oro rosso

La Terra dell’oro rosso

La leggenda narra che le gocce di sangue di uno dei compagni ferito accidentalmente dal dio Hermes, una volta cadute in terra, avessero dato vita ad un magnifico fiore rosso, il fiore dello zafferano, da quel momento simbolo di resurrezione. Pepe nero color ebano,...

Share This