Aggiornamenti Visto di residenza negli EAU

da Ago 11, 2022Highlights, News

TRENDING

Countdown per l’inaugurazione della mostra ONEIRISM a Dubai

Parte il countdown per l'inaugurazione della mostra fotografica ONEIRISM di Antonio Saba, ospitata per la prima volta a Dubai. Le porte dell'attesissima esibizione apriranno il 25 gennaio 2023 alle 18:30, presso la galleria d'arte Foundry Downtown di EMAAR. Ad...

Shaping the Future: URB Launches World’s Largest Agritourism in Dubai

Shaping the Future: URB Launches World’s Largest Agritourism in Dubai. While Dubai is establishing itself as a global economic and financial hub, it is turning its gaze to sustainability and "green" urbanization. Among the champions of innovation and transition...

‘We the UAE 2031’: continua la crescita vertiginosa degli Emirati Arabi

Giunge di martedì 22 novembre, l'annuncio da parte dello sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, relativo al lancio di "We the UAE 2031" vision. Il nuovo piano strategico, in linea con quello relativo all'anno 2021, individua gli obiettivi di governo per il prossimo...

Emirati Arabi Uniti, come tutto ebbe inizio

Beduini, mercanti e pirati. Perle, incenso e datteri. E poi il deserto e il mare, da sempre spettatori silenziosi di incursioni, antiche carovane e flotte di esploratori. Su queste terre, oggi conosciute come Emirati Arabi, è approdato Alessandro Magno, hanno...

Con “Farfalle”, ITACA porta a Dubai un pezzo del teatro italiano

Il 19 e 20 Novembre prossimi, ITACA – Italian Theatre And Culture Association- presenterà al pubblico italiano di Dubai “Farfalle”, una commedia noir vincitrice dei premi “Hystrio- Scritture di scena 2015” e “Mario Fratti Award 2016”. Lo spettacolo andrà in scena...

EAU: al via il regime di assicurazione contro la disoccupazione

Al via il regime di assicurazione contro la disoccupazione volto a tutelare cittadini ed espatriati impiegati nel settore privato e nei dipartimenti del governo in caso di perdita del lavoro. Il nuovo schema offrirà sostegno finanziario per la durata di tre mesi in...

“Catching up with the Far East”: la tavola rotonda sull’andamento dei mercati Asiatici

Si è conclusa nella mattinata di mercoledì 19 ottobre, la tavola rotonda dal titolo “Catching up with the Far East” organizzata ed ospitata dagli uffici Kelmer Group di Dubai. Una kermesse che ha visto imprenditori, esperti del settore e rappresentanti delle Camere di...

#maiunagioia: lo spettacolo tutto italiano va in scena a Dubai

Grande attesa per lo spettacolo teatrale  #maiunagioia ideato da Lamya Tawfik e Valentina Danubio, prossimamente in scena presso The Junction, Alserkal Avenue, il 28 ottobre e il 4 novembre 2022. Noi di Dubaitaly abbiamo intervistato Lamya e Valentina per saperne di...

Rivoluziona il tuo shopping con Restyle

Uno stile di vita, un movimento sociale ed individuale per gli amanti della moda, ma sensibili ed attenti all’impatto ambientale del consumismo di massa. Restyle nasce sull'impronta del mercatino dell’usato in perfetto stile italiano: pezzi unici, selezionati ed al...

Legge sul Copyright: quella degli EAU tra le più rigide al mondo

Il trattamento di dati, contenuti e proprietà intellettuale negli Emirati Arabi Uniti non va preso alla leggera. Il Paese dispone ad oggi di uno dei regolamenti copyright più rigidi al mondo. Questo, al duplice scopo di proteggere i diritti dei marchi internazionali...
Tempo di lettura stimato: 3 minuti
Ampliamento categorie Golden Visa, residenza quinquennale, visto turistico per ingressi multipli e permessi di ingresso per la ricerca di lavoro sono tra le numerose riforme della residenza che entreranno in vigore il mese prossimo.
 
Il nuovo sistema avvantaggerà in modo significativo gli espatriati e visitatori.
 
La decisione proviene dal Gabinetto degli Emirati Arabi Uniti ed era stata annunciata a metà aprile.
 
Le nuove norme esecutive relative alle leggi di ingresso e soggiorno entreranno in vigore dopo 90 giorni dalla data della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.
Di seguito tutti gli aggiornamenti:

Visto turistico multi-ingresso: Il nuovo visto turistico multi-ingresso quinquennale non richiede uno sponsor e consente di soggiornare negli Emirati Arabi Uniti per un massimo di 90 giorni; può essere prorogato per altri 90 giorni per un totale di 180 giorni.

Il richiedente deve un saldo bancario di Dh14.700 o il suo equivalente in valuta estera negli ultimi sei mesi prima di presentare domanda.

Visto per affari: gli investitori e gli imprenditori possono richiedere un visto per affari senza sponsor o host.

Visto per visitare parenti/amici: uno straniero può richiedere questo visto se è parente o amico di un cittadino degli Emirati Arabi Uniti o residente. Ciò non richiede uno sponsor o un host.

Visto per lavoro temporaneo: coloro che hanno un incarico di lavoro temporaneo, perchè periodo di prova o lavoro basato su progetti, possono richiedere questo visto. I candidati devono presentare il contratto di lavoro temporaneo o una lettera del datore di lavoro.

Visto per studio/formazione: rivolto a persone o studenti che desiderano frequentare corsi di formazione, studio e tirocini. Questo visto può essere sponsorizzato da istituti di istruzione e ricerca del settore pubblico e privato. 

Visto per famiglie: in precedenza, i genitori potevano sponsorizzare i propri figli solo di età inferiore ai 18 anni. Ora i figli maschi possono essere sponsorizzati fino all’età di 25 anni.

Anche i bambini disabili ottengono un permesso speciale e le figlie non sposate possono essere sponsorizzate a tempo indeterminato.

Visto di lavoro: le persone in cerca di lavoro possono usufruire di questo nuovo visto per esplorare le opportunità negli Emirati Arabi Uniti. Tale visto non richiederà sponsor o host e sarà concesso ai laureati triennali o equivalenti, neolaureati delle migliori 500 università del mondo nonché a quelli classificati al primo, secondo o terzo livello di competenza come da Ministero delle Risorse Umane e Emiratizzazione.

Green Visa: consente ai titolari di portare nel Paese le proprie famiglie senza uno sponsor o un datore di lavoro. Questo visto è disponibile per lavoratori qualificati, lavoratori autonomi, liberi professionisti, Richiesta la laurea o equivalente e uno stipendio minimo di 15.000 Dh.

Golden Visa: per categorie professionali e investitori che desiderano risiedere nel paese a lungo termine. 

Categorie

Immobiliare: per poter beneficiare del visto è necessario un investimento minimo di 2 milioni di Dh in immobili. Gli investitori che acquistano proprietà con mutuo e proprietà fuori piano sono consentiti anche se il loro investimento totale combinato è di 2 milioni di Dh o superiore.

Startup: Se (1) la startup è registrata nel paese, (2) se rientrare nelle PMI, (3) e il fatturato annuo dovrebbe essere di 1 milione di Dh o superiore.

Campo scientifico: Se in possesso di una raccomandazione dell’Emirates Science Council e di un dottorato di ricerca o un master di una delle migliori università in scienze della vita, scienze naturali, tecnologia e ingegneria.

Talento eccezionale: le persone che hanno un talento eccezionale nel campo dell’arte, della cultura, della tecnologia digitale, dello sport, dell’innovazione, della medicina o in legge. Richiesta lettera di raccomandazione o dell’approvazione dell’ente governativo competente.

Lavoratori qualificati: il candidato deve avere una laurea, un contratto di lavoro valido e uno stipendio mensile minimo di Dh30.000.

Studenti: gli studenti che hanno ottenuto punteggi elevati nelle scuole secondarie e nelle università degli Emirati Arabi Uniti o quelli che rientrano nelle migliori 100 università del mondo possono richiedere il visto d’oro.

Articoli correlati

Share This