Scegliere la scuola dei propri bambini negli Emirati…non un gioco da ragazzi!

da Apr 27, 2021Lifestyle

TRENDING

Je sto vicino a te: i cimeli del calcio all’asta per Scampia

Maglie dei più famosi calciatori italiani, cimeli, memorabilia e finanche una statua a grandezza naturale di Diego Armando Maradona che fa goal nel Campionato del mondo del 1986, verranno messi all’asta per comprare cibo alle famiglie napoletane che hanno perso il...

Nuovo progetto immobiliare a Dubai: SLS Hotel&Residence

Ha aperto il grattacielo nuova icona della città: 75 piani, 254 camere d’albergo, 321 di hotel apartment, 371 residenze e due infinity pool tra le più alte del mondo. Parliamo di SLS Hotel&Residence, il nuovissimo grattacielo di lusso appena inaugurato a Dubai,...

Fujairah, il gioiello d’Arabia

Situata sulla costa orientale degli Emirati Arabi ed estesa lungo il Golfo dell’Oman, il “Gioiello d’Arabia”, Fujairah è una delle città più affascinanti del paese. Le sue cascate, spiagge di sabbia dorata ed acqua cristallina, oasi e soprattutto le imponenti montagne...

Scegliere la scuola dei propri bambini negli Emirati…non un gioco da ragazzi!

Scegliere la scuola per i propri figli non è esattamente un gioco da ragazzi. Soprattutto negli Emirati Arabi dove l’offerta è incredibilmente ampia: 210 scuole private a Dubai e 205 ad Abu Dhabi.  Per questo motivo, per aiutare i genitori nella ricerca della...

World Earth Day 2021: celebriamo la Terra impegnandoci per un futuro più verde

“Restore our Earth” è il tema della giornata della Terra di quest’anno, che si celebra anche negli Emirati Arabi, oggi 22 aprile. Riflettori puntati sul nostro Pianeta, dunque, e sui cambiamenti climatici che ne stanno sconvolgendo gli ecosistemi, con appelli e...

Simone Sistici e nuova “onda” di supporto e conoscenza per la comunità italiana negli Emirati

“Vivere da expat, volontario o obbligato, è una sfida emotiva. Aiutiamo le persone a mettere insieme i pensieri che hanno con le emozioni che sentono, per prendere decisioni efficaci che si sostengono nel tempo”. Coach, docente e mentore fin dal 1996, Simone Sistici...

Al Ain: Alla scoperta della natura e dell’entroterra emiratino

Al Ain è una delle principali città degli Emirati Arabi situata al confine con l’Oman e ad un ora e mezza di macchina circa dalla capitale Abu Dhabi. Essendo nel cuore del deserto e ovviamente non avendo sbocco sul mare, la città presenta paesaggi naturalistici molto...

Comprare casa a Dubai: come investire con EMAAR?

“Sono venuto a Dubai e ne sono rimasto affascinato. È possibile comprare casa qui?” “Ho visto alcune nuove costruzioni di EMAAR, mi piacerebbe saperne di più, ma non so da dove cominciare”. “Il mercato è altalenante. Ha senso fare un investimento immobiliare a Dubai o...

Ras al Khaimah, snodo internazionale e paradiso naturalistico

Situata lungo l'estremità settentrionale della costa degli Emirati Arabi, Ras Al Khaimah (RAK) si trova tra il Golfo Persico e le montagne Hajar. La città copre circa 27 miglia di costa, sulla quale lagune d’acqua cristallina, spiagge di sabbia dorata e altipiani...

Sua Maestà la Carbonara…di Mezzo!

Nasce a Roma, ma ha viaggiato in lungo e in largo. Senza dubbio nell’Olimpo delle pietanze tipiche italiane: Sua Maestà la Carbonara. Per questo, ogni italiano che si rispetti avverte una fitta al cuore quando sente parlare di orribili rivisitazioni: dai preparati...
Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Scegliere la scuola per i propri figli non è esattamente un gioco da ragazzi. Soprattutto negli Emirati Arabi dove l’offerta è incredibilmente ampia: 210 scuole private a Dubai e 205 ad Abu Dhabi

Per questo motivo, per aiutare i genitori nella ricerca della soluzione più adatta ai propri figli e il più possibile rispondente alle esigenze familiari, gli istituti scolastici del Paese hanno organizzato appositi tour online e non.

Come primo step della ricerca, Rachael Wilding, preside della Smart Vision School di Al Barsha di Dubai, suggerisce di individuare le proprie priorità in base a specifiche questioni:

Si è alla ricerca di un ambiente più rigido nell’organizzazione o di una struttura che offra programmi flessibili?

Il bambino richiede un tipo di apprendimento individuale o all’interno di gruppi più ampi per incoraggiare le abilità sociali?

Si preferisce una scuola dove si impartisce principalmente l’insegnamento della scienza e della matematica e quindi più pratico? O si vuole optare per un contesto in cui i più piccoli possano praticare musica, arte e sport?

Ovviamente le risposte ad alcune di queste domande è da ricercare in quelli che sono gli interessi e le attitudini dei propri bambini.

Una volta acquisito il quadro chiaro di cosa si sta cercando, è il momento di fare una lista e vagliare le opzioni.

I genitori possono rivolgersi direttamente alle scuole per avere un’idea circa le dimensioni delle classi, le attività extrascolastiche, il rapporto insegnante-allievo, i compiti e le tasse annuali.

Shahida Patel, responsabile delle ammissioni a Taaleem, uno dei più noti istituti degli Emirati Arabi Uniti, ha sottolineato l’importanza di una scelta accurata. Se sereni nell’ambiente scolastico, i bambini imparano e progrediscono senza sforzo alcuno.

Le scuole possono essere visitate ed esistono molteplici gruppi online e su social media tramite i quali è possibile raccogliere maggiori informazioni circa le tariffe o i ranking di ogni struttura.

Si consiglia, per chi è residente a Dubai di fare riferimento al sito web della Knowledge and Human Development Authority. Mentre per chi vive ad Abu Dhabi di rivolgersi al Department of Education and Knowledge.

I genitori dovrebbero anche considerare l’importanza dell’ubicazione della struttura, soprattutto se il bambino frequenterà i corsi di doposcuola.

Le visite guidate presso i vari istituti scolastici svolgono un ruolo cruciale nell’aiutare i genitori nell’effettuare questa importante valutazione. Le visite possono essere organizzate anche online. Inoltre, può essere richiesto che il tour personalizzato abbia luogo dopo l’orario di insegnamento o il sabato.

Le scuole variano ovviamente in termini di costi. Ad esempio, le tasse presso la Nord Anglia International School di Dubai sono attualmente di 20.000 dollari per gli alunni del primo anno.

Per aiutare le famiglie a sostenere i costi scolastici, diverse scuole a partire dal 2020 hanno ridotto le tasse, distribuito libri di testo gratuitamente e reso le uniformi facoltative, mentre alcune hanno persino offerto degli sconti: La Repton Abu Dhabi ha annunciato che avrebbe ridotto la retta trimestrale del 50% per i nuovi alunni. 

Per quanto riguarda la procedura di iscrizione basterà compilare i moduli di domanda, fornire i documenti richiesti e pagare la tassa di ammissione. A discrezione di ogni scuola, i bambini potrebbero dover sostenere degli esami di ingresso. Una volta ricevuta la conferma di ammissione potrebbe essere richiesta una cauzione per riservare il posto nella classe. 

Quali documenti sono necessari?

1)modulo di domanda di ammissione

2)copie del passaporto (alunni e genitori)

3) Il visto degli Emirati Arabi Uniti

4)documenti di identità degli Emirati Arabi Uniti

5)otto fotografie formato tessera

6)copia del certificato di nascita dell’allievo

7)pagelle scolastiche degli ultimi due anni, documenti di immunizzazione.

Nonostante l’elevato numero delle strutture, i posti nelle classi si esauriscono velocemente, motivo per cui si suggerisce di avviare le procedure almeno un anno prima, e quindi circa nell’ottobre dell’anno in corso. Di fatto, mentre alcune scuole accettano gli alunni all’inizio dell’anno scolastico, altre chiudono le procedure di ammissione tra dicembre e gennaio.

I test di ammissione variano. La maggior parte degli esami però, sono per lo più volti ad identificare esigenze e competenze degli alunni. I test vertono soprattutto sull’inglese e la matematica.

Buona ricerca!

Articoli correlati

Educare con Gioco

Educare con Gioco

Secondo la statistica sulla popolazione emiratina rilasciata da Globalmediainsight.com il 14.20% di essa ( 1.36 milioni) è composta da bambini tra 0 e 14 anni; dai dati in possesso del consolato italiano negli UAE, il 27% degli iscritti all'AIRE (Anagrafe Italiani...

Educare con Gioco

Educare con Gioco

Secondo la statistica sulla popolazione emiratina rilasciata da Globalmediainsight.com il 14.20% di essa ( 1.36 milioni) è composta da bambini tra 0 e 14 anni; dai dati in possesso del consolato italiano negli UAE, il 27% degli iscritti all'AIRE (Anagrafe Italiani...

Share This